Domande frequenti

Come azienda for-profit, auticon opera nel libero mercato. A differenza di un ente di beneficenza, è una società a responsabilità limitata e questo ci permette di realizzare profitti. Il ritorno economico, tuttavia, non è fine a se stesso, ma la base essenziale per investimenti e crescita che a loro volta assicurano la sostenibilità dell’occupazione che offriamo, per i nostri consulenti e per i nostri clienti.

In nostro obiettivo è di creare un’impresa che si occupi di autismo offrendo sicurezza lavorativa ai nostri dipendenti e che realizzi anche sul lungo periodo il potenziale che le persone dello spettro apportano al mercato del lavoro. Il nostro obiettivo è di cambiare la percezione dell’autismo verso ciò che le persone autistiche possono fare bene, piuttosto che verso ciò che trovano difficile. Sappiamo bene che i nostri consulenti sono almeno altrettanto bravi delle persone non autistiche e in molte aree superano addirittura le performance delle persone neurotipiche.

Essere un’azienda, tuttavia, implica anche che non riceviamo trattamenti speciali, incentivi e donazioni e siamo esposti alla concorrenza, proprio come qualsiasi altra azienda. I nostri clienti si aspettano servizi professionali di altissima qualità e, a loro volta, i nostri dipendenti possono aspettarsi una carriera sostenibile e retribuzioni in linea con il mercato

Clicca qui per ulteriori informazioni sul nostro processo di assunzione.

Ci piacerebbe ricevere la tua candidatura se soddisfi i seguenti criteri.

  1. Una diagnosi dello spettro autistico rilasciata da un professionista o da un centro da noi riconosciuto
  2. Il permesso di lavorare in Italia
  3. In età lavorativa
  4. La capacità di muoversi in modo indipendente con mezzi di trasporto
  5. Avere almeno una di queste qualifiche: aver conseguito un diploma/laurea a carattere tecnico-scientifico, 1 anno di esperienza professionale pertinente, la capacità di programmare in almeno un linguaggio di programmazione

Ci rendiamo conto che molte persone autistiche intraprendono percorsi di carriera o istruzione non convenzionali, motivo per cui ci concentriamo sulle abilità reali e le competenze cognitive dei nostri candidati piuttosto che sul loro CV. La formazione scolastica (diploma/laurea) specifica non è essenziale; tuttavia, ci aspettiamo un certo grado di competenza IT e la volontà di apprendere nuove competenze nel settore informatico. I candidati prescelti dovranno dimostrare la loro attitudine tecnica nel corso del processo di selezione.

In caso di dubbi o domande in merito, puoi inviare una e-mail a info@auticon.it.

Al momento auticon offre lavoro a circa il 10% di coloro che si candidano e soddisfano i nostri criteri minimi come sopra specificato.

Ci rendiamo conto che siamo in grado di giocare solo un piccolo ruolo nell’alleviare il problema della disoccupazione nell’autismo, ma pensiamo che sia meglio iniziare da qualche parte piuttosto che non iniziare affatto. Come azienda, dobbiamo assicurarci che i nostri candidati siano adatti al ruolo di consulente IT : non possiamo assumere un candidato per beneficenza se non soddisfa i nostri requisiti. I nostri clienti si aspettano servizi professionali e di alta qualità e i nostri dipendenti possono aspettarsi carriere gratificanti e sostenibili presso auticon.

Stiamo anche cercando di espanderci geograficamente in Italia per creare il maggior numero possibile di opportunità di carriera per persone autistiche qualificate.

Tutti i dipendenti di auticon ricevono contratti di lavoro dipendente – senza eccezioni.
Gli stipendi che offriamo sono basati sugli standard del settore, le dimensioni della nostra azienda e dipendono dalle rispettive esperienze e competenze di ciascun candidato.

Oltre a questo, offriamo una serie di ulteriori vantaggi, come ad esempio

  • coaching continuato e on demand (solo per le posizioni di consulente)
  • condizioni di lavoro flessibili
  • progetti ad elevato contenuto innovativo e tecnologico
  • opportunità di carriera e sviluppo professionale

Tutti i dipendenti ricevono uno stipendio mensile in maniera continuativa, anche se non sono assegnati a un progetto. I tempi tra gli incarichi vengono solitamente utilizzati per lo sviluppo professionale, progetti interni o le ferie annuali.

La maggior parte dei dipendenti di auticon lavora a tempo pieno.

Visita www.auticon.it/carriera per ulteriori informazioni sui nostri posti di lavoro vacanti e sul nostro processo di assunzione.

Siamo orgogliosi di essere un datore di lavoro flessibile e considereremo ogni richiesta di lavoro da casa. Tuttavia, questo deve essere sempre adeguato alle esigenze del cliente e del progetto e al momento non possiamo offrire lavoro a candidati che desiderano lavorare da casa a tempo pieno.

I nostri consulenti sono inseriti in progetti per i nostri clienti in base all’interesse e alla competenza del consulente stesso. Tutti i nostri servizi sono offerti tramite contratti di servizio. Ogni incarico è coordinato individualmente con il consulente, la direzione e i job coach. I nostri consulenti lavorano principalmente presso la sede del cliente.

Il lavoro in auticon

  • I nostri consulenti sono tutti dipendenti di auticon. Non siamo un’agenzia di collocamento e non indirizziamo i nostri dipendenti ad altri potenziali datori di lavoro.
  • I nostri consulenti lavorano all’interno del team di progetto con il cliente e presso la sede del cliente. Riteniamo che anziché far lavorare i nostri consulenti in remoto, i team eterogenei rappresentino una vera inclusione di cui beneficiano i dipendenti stessi e il cliente.
  • Prima dell’inizio di ogni incarico, un job coach esegue una valutazione del posto di lavoro e fornisce raccomandazioni su adeguamenti ragionevoli. I job coach formano il cliente sull’autismo in generale e lo informano eventuali preferenze o richieste specifiche dei consulenti che opereranno nel team di lavoro
  • Il cliente nomina una persona di contatto per il nostro consulente. I job coach sono disponibili in qualsiasi momento per consulenti e clienti.

Il modello di business di auticon si basa sull’idea che team eterogenei e neurodiversi apportano significativi vantaggi aggiuntivi in termini di produttività, innovazione e qualità dell’output.

No. Tutti i nostri dipendenti, compresi i consulenti e i job coach, lavorano con contratti da dipendente presso auticon. Non siamo un’agenzia di collocamento e non indirizziamo i nostri dipendenti ad altri potenziali datori di lavoro. I nostri consulenti, normalmente lavorano su progetti dei clienti e presso la sede del cliente, all’interno di un ambiente supportato dai job coach.

Tutti i dipendenti di auticon ricevono uno stipendio mensile, anche nei periodi in cui non sono assegnati ad un progetto. I tempi tra i progetti vengono solitamente utilizzati per lo sviluppo professionale, attività interne ad auticon o le ferie annuali.

auticon impiega job coach altamente specializzati, offrendo supporto personalizzato ai consulenti e agendo come una ‘rete di sicurezza’ continua in background. I job coach facilitano la comunicazione tra consulenti e clienti e sono disponibili ogni volta che una delle parti ha bisogno di supporto o consulenza. A seconda delle preferenze individuali di ciascun consulente, i job coach facilitano gli adeguamenti ambientali sul posto di lavoro. Tutti i nostri clienti ricevono formazione sull’autismo.

Attualmente, auticon dà lavoro a più di 250 persone autistiche (nel Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Italia e Svizzera).

Tutti i consulenti auticon hanno una diagnosi dello spettro autistico.

I vantaggi del modello di auticon possono essere meglio descritti come una situazione win-win-win:

  • Alle persone autistiche in cerca di lavoro viene offerta un’occupazione adeguata alle caratteristiche dell’autismo che si concentra sui punti di forza e sul talento individuale. Una giusta retribuzione promuove l’indipendenza finanziaria. Il riconoscimento che i nostri consulenti ricevono per il loro lavoro spesso porta con sé un marcato aumento di fiducia e autostima, aumentando complessivamente la qualità della vita.
  • La società ne beneficia in quanto disoccupati di lungo periodo si trasformano in contribuenti (circa tre quarti dei nostri consulenti hanno ricevuto qualche tipo di sussidio prima di lavorare in auticon). Il successo professionale dei nostri consulenti spesso riduce il bisogno di servizi di assistenza. Infine, auticon offre un modello di successo per una vera inclusione e promuove la consapevolezza e la comprensione della neurodiversità.
  • I nostri clienti ricevono servizi di altissima qualità e testimoniano come i team neurodiversi possono aggiungere valore. I nostri clienti spesso ci raccontano che la comunicazione all’interno dei loro team migliora in modo significativo diventando più precisa e diretta chiara e diretta.

Poiché siamo un’impresa sociale, qualsiasi utile realizzato viene reinvestito nella crescita e nella sostenibilità dell’azienda.

Le operazioni di auticon sono autofinanziate al 100% – tutto il nostro reddito è generato dal lavoro che facciamo per i nostri clienti.

Tutti i nostri consulenti IT sono nello spettro dell’autismo, senza eccezioni. Una diagnosi dello spettro autistico è essenziale per lavorare come consulente.

Le posizioni all’interno del nostro team di ‘back office’, cioè chiunque lavori presso auticon e non sia un consulente, sono aperti a chiunque.

I candidati che desiderano lavorare come consulenti in auticon hanno bisogno di una diagnosi dello spettro autistico e possiamo assumere solo consulenti che abbiano una diagnosi valida. Non abbiamo bisogno di vedere l’intera diagnosi originale, ma abbiamo bisogno di garanzie, ad es. conferma dal medico di famiglia, dal terapista o da un altro operatore sanitario qualificato.

Siete invitati a candidarvi per una posizione di consulente se vi identificate come autistici e se avete o siete in procinto di ottenere una diagnosi. Si noti che possiamo assumere solo consulenti che sono in possesso di una diagnosi al termine del processo di selezione.

Tutti i posti per ruoli di back-office presso auticon sono aperti a candidati con o senza diagnosi dello spettro autistico.

Al momento non siamo in grado di offrire nessuna di queste opzioni al momento. Attualmente offriamo solo contratti di lavoro dipendente.

Si prega di fare riferimento alla nostra pagina carriera per maggiori informazioni.

Sfortunatamente non siamo in grado di offrire formazione a persone che non siano impiegate presso auticon.

Tutti i nostri dipendenti ricevono formazione regolare e opportunità di sviluppo professionale, ma al momento non offriamo alcuna formazione per candidati esterni alla nostra organizzazione.

Vuoi lavorare in auticon? Visita la nostra pagina carriera per maggiori informazioni.

Si prega di inviare una e-mail a info@auticon.it per eventuali domande o commenti. Saremo felici di aiutarvi!